Non solo giochi

La giornata educativa e le “routines”

  • accoglienza: è il momento in cui l’educatrice accoglie il bambino che saluta il genitore;
  • colazione/merenda del mattino: è il momento in cui ci si riunisce tutti intorno al tavola, per iniziare la nostra giornata insieme decidendo l’attività da svolgere durante la mattina, tenendo presente le richieste e i bisogni dei bambini;
  • gioco libero o attività: il bambino viene lasciato libero di giocare e di muoversi negli spazi della sezione, nel rispetto di alcune regole fondamentali per lo stare insieme. Verranno poi proposte le attività scelte per la giornata, alle quali il bambino sarà comunque libero di scegliere se partecipare o meno;
  • cambio: il momento del cambio è un’occasione di particolare intimità tra il bambino e l’educatrice, è perciò necessario creare un clima sereno che permetta al bambino di sentirsi a proprio agio. Durante questo momento dedicato all’igiene personale, i bambini stanno seduti e aspettano il proprio turno;
  • aspettando la pappa: insieme ai bambini cantiamo canzoni o raccontiamo storie;
  • pappa: una volta seduti ci viene servito il pasto in grandi vassoi dai quali i bambini si servono da soli;
  • ricongiungimento: tutti insieme aspettiamo mamma e papà ascoltando o guardando storie;
  • riposo in sala nanna: i bambini si riposano e rilassano della piccola e curata sala appositamente disposta;
  • merenda del pomeriggio: al risveglio i bambini continuano il momento di relax con una tranquilla merenda;
  • ricongiungimento: aspettiamo mamma e papà con attività libere.